Un nuovo webinar sulle Officine partenariali sperimentali fa il punto su ambiente e aree interne

Si è svolto il 16 dicembre 2021 il webinar Officina Partenariale Sperimentale SNAI – Politiche di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici promosso dal Progetto Officine Coesione, finanziato dal Pon Governance e Capacità Istituzionale.

Al centro del dibattito il lavoro svolto dall’Officina ambiente, che ha operato nel più ampio perimetro delle Officine SNAI a supporto del Comitato Tecnico Aree Interne (CTAI), nata per accompagnare la costituzione e la legittimazione di una rete di soggetti attivi sull’ambiente delle AI come partner di riferimento per la presentazione di proposte di politiche di adattamento climatico all’interno dei loro territori.

Riccardo Santolini, dell’Università di Urbino e componente del Comitato Nazionale per il Capitale Naturale e Vanda Bonardo di Legambiente, con la moderazione di Filippo Tantillo, coordinatore delle officine SNAI, si sono confrontati sui risultati delle Officine e sulle proposte di policy prodotte. Su queste ultime, in particolare, è intervenuto Domenico Gambacorta, Consigliere per la Strategia Nazionale Aree Interne del Ministro per il Sud e la Coesione Territoriale, che ha chiuso i lavori.

Il webinar è il secondo appuntamento sulle Officine partenariali sperimentali e si inserisce in un ciclo più ampio di incontri, inaugurato lo scorso 24 novembre, che proseguiranno per tutto il 2022.Le Officine partenariali Sperimentali, uno dei luoghi principali di confronto e sperimentazione del progetto Officine Coesione, sono gruppi di lavoro focalizzati su temi specifici di carattere strategico individuati dal territorio come prioritari. Sono guidati dalle Autorità di Gestione, co-condotti insieme ai rispettivi Partenariati per sperimentare le Linee Guida fornite dai Laboratori e supportati dall’Agenzia per la Coesione Territoriale in termini di capacità di gestione di progetti complessi e di dinamiche di gruppo ampiamente partecipate.